Una coccola per pasqua, swap


Com’era diversa la Pasqua di quando noi eravamo bambini, rispetto a quella di oggi! C’erano tradizioni e sapori (certo anche sapori!) che ormai per le giovani generazioni sono in gran parte persi; eppure, sono tra i nostri ricordi più preziosi ed è bello, per chi di noi ne ha la possibilità, raccontarli ai nostri figli.
Per esempio, la “Pasqua con chi vuoi” non era pensabile: la Pasqua era ancora una festa da trascorrere in famiglia, anzi era una delle due o tre occasioni in cui le famiglie si riunivano al gran completo.Il venerdì santo era anche il giorno in cui, tradizionalmente, nelle case si preparavano i dolci di Pasqua. Una tortura per noi bambini, con i profumi che si spandevano per la casa e la proibizione di assaggiare! Ma tant’è, bisognava resistere fino alla domenica, la grande festa di Pasqua. Ricordo lo scampanio festoso la mattina, la messa a cui si andava tutti insieme, i grandi seduti intorno al tavolo allungato con assi e apparecchiato con cura e noi bambini relegati in fondo, a fare chiasso.
E naturalmente Pasquetta, che chiudeva la festa, con i picnic all’aperto, a godersi l’inizio della primavera seduti su una coperta, su un prato, quando il tempo lo permetteva. Ma, chissà perché, nel ricordo sembra che il tempo lo permettesse sempre!
SONO UN PO' IN ANTICIPO , MA È SOLO PER PRESENTARE DELLE ISCRIZIONI, A GRANDE RICHIESTA PER UNO SWAP  PASQUALE , UNA COCCOLA DA SCAMBIARCI CON IL CUORE, non cose esagerate ma semplici.
___ le iscrizioni partono adesso fino a domenica 10 marzo. Lo swap deve essere inviato entro il 20 aprile 2019, lasciate un commento per la partecipazione.
#mirtillaus #illustrazione #ritrovailbello #swap #rincorrerelabellezza #mamme #viveredidettagli #vivereinstagram #faidellordinariounapoesia #ladovevolanolefarfalle #lastanzaprofumata #artista #pasqua  #disegno #feliceadesso #tumetticiilcuoresempre #oggimiregalo #viviunavitachetisomiglia #respira

miss mirtilla us

Nessun commento: