.

.

Pagine

mercoledì 20 maggio 2020

L' ortensia azzurra





Buon pomeriggio raggi di luce,  sono le 17 è  l ora del tè!! E Mirtilla vi fa compagnia con un nuovo fiore :
L' ortensia !
.
La pianta dell’Ortensia è coltivata in Cina fin dai tempi della dinastia Ming. Oggi la si può trovare in diverse tonalità di colori: dal bianco al blu passando dal rosa al violetto.
.
Durante il civud19: Facciamoci aiutare dai fiori
L ' Ortensia – porta il messaggio ideale per il momento che stiamo tutti vivendo.
L'ortensia è un bellissimo fiore, facile da coltivare nei nostri giardini e anche in vaso.
Questo è il messaggio che arriva da questo fiore.
"con me imparerai che il cambiamento è positivo e che non ne devi avere paura, poiché tutto è in trasformazione e solo nella trasformazione puoi sperimentare le tue capacità. Rilassati quindi e lascia spazio alle novità, alla tua capacità di decidere in totale libertà. E osserva come questo processo possa essere semplice se tu impari ad attingere alla tua forza interiore. Lascia che dubbi, incertezze, paure svaniscano per lasciar posto alla tua vera essenza. Resta in connessione con me e con i miei colori. Sono tua amica e attraverso il contatto con me attingerai alla tua forza” .
.
La leggenda narra che l’esploratore naturalista, Philibert Commerson, diede questo nome all’Ortensia perché la dedicò alla sua amante Hortense Barrè, che l’aveva accompagnato, vestita da uomo, nella spedizione guidata da Bouganville.
.
Questo fiore viene donato per rivelare l’amore o un ritorno di fiamma, ma il suo significato varia in base al suo colore: l’Ortensia bianca indica la nascita dell’amore e sta a significare che tutti i pensieri sono rivolti alla persona amata. Quella di color blu si regala ad un’amante capricciosa per cui però si prova un amore ardente e profondo. La varietà rossa assume, invece, il significato dell’unicità dell’amore e l’invito a consumarlo.



 






È un fiore curativo. Ortensia, più brava che bella, chi lo avrebbe detto. Le sue proprietà officinali e terapeutiche erano conosciute già in Asia, e poi scoperte dagli Indiani d’America. Dall’artrite reumatoide ai calcoli renali, passando per i problemi di calvizie, l’Ortensia è un valido aiuto. Il metodo migliore per testarne le caratteristiche benefiche? sicuramente il the celeste all’ortensia,  ma se volete ottimizzare molteplici qualità, non avete problemi di peso, potete ricercarne anche la marmellata o la grappè
È  un fiore magico. Un anno l’ortensia è rosa, le fioritura successiva appare azzurra. Miracolo?  L’ortensia cambia colore a seconda della composizione del terreno in cui cresce: se un terreno calcareo diventa più ferroso, il fiore passerà da cremisi a violetto, con un colpo di bacchetta. Siete fissati con la cromoterapia? allora coltivatela in vaso e non avrete sorprese. Un consiglio: non cercate soluzioni per averla gialla o arancione, sono colori che mancano nella sua tavolozza.


Ma non sono solo belle: in Giappone (e anche in Corea) con le dolci foglie di una particolare specie di ortensia di montagna (Hydrangea serrata o yama ajisai) viene preparato un  usato soprattutto durante la cerimonia che celebra il compleanno di Buddha e l’Hana Matsuri, la festa dei fiori (chiamato Ama-cha, il tè dolce), e che nel passato veniva utilizzato anche come inchiostro dai poteri magici per scrivere formule segrete e tenere lontani dalla casa gli animali pericolosi...attenzione però, non si può preparare con le ortensie che abbiamo in giardino, perché se ingerite possono risultare tossiche!

Nessun commento: